Andare in Thailandia – Diario di Viaggio: da Bangkok a Chumphon

con 6 commenti

Volete andare in thailandia e state cercando un’idea per il vostro itinerario? Quello che voglio proporvi in questo articolo è un diario di viaggio delle 3 settimane durante le quali ho visitato questo bellissimo paese, un circuito con partenza da Bangkok e ritorno nella stessa con nel mezzo tantissimi posti che difficilmente dimenticherò. Sono pronto a scommettere che alla fine della lettura avrete ancora più voglia di partire per andare in Thailandia.



Andare in Thailandia: organizzare il viaggio

la Thailandia è un paese che imparerete ad amare giorno dopo giorno, ma prima della tanto agognata partenza vediamo come poter organizzare il viaggio:

Andare in Thailandia: la scelta del volo

Se vogliamo andare in Thailandia la prima cosa da fare è sicuramente scegliere un volo che faccia al nostro caso. I voli diretti sono sicuramente quelli più comodi (e più costosi) ma se le tasche non lo permettono è possibile trovare anche voli con scalo che sono di norma molto più economici.

andare-thailandia-diario-viaggio
Andare in Thailandia – Diario di viaggio | Volo per Bangkok



Prime notti a Bangkok: cercare un Hotel

Per quanto riguarda l’hotel invece consiglio di prenotare solo le notti a Bangkok per evitare dopo un volo intercontinentale di mettervi anche a cercare un posto per dormire, Nel mio caso la scelta è ricaduta sul Baiyoke Sky Hotel ma voi ovviamente potrete scegliere tra innumerevoli offerte. A tal proposito mi sento di consigliare Booking.com dove spesso ho trovato offerte migliori  anche rispetto alla prenotazione direttamente dall’hotel.



Andare in Thailandia in tutta sicurezza: ci pensano le assicurazioni viaggio

Inoltre, se preferite viaggiare senza preoccuparvi degli imprevisti che che ci possono cogliere impreparati durante un’esperienza in un paese lontano come la Thailandia, potete prendere in considerazione un’ assicurazione sanitaria e annullamento viaggio.

Columbus Direct, offre uno tra i migliori prodotti assicurativi nel mercato italiano delle polizze viaggio in termini di rapporto qualità/prezzo. I loro prodotti sono stati già scelti da oltre 1 milione di clienti e continuano a crescere e a migliorare la loro offerta.

Attraverso il sito allianz-assistance.it, Allianz Global Assistance si rivolge direttamente al viaggiatore, mettendo a disposizione dei pacchetti assicurativi studiati ad hoc che permettono di tutelarsi in svariate situazioni problematiche: malattie e infortuni in viaggio, assistenza sanitaria, annullamento  del viaggio, perdita del bagaglio..e tanto altro.

AXA Assistance, società del gruppo AXA, è specializzata nell’Assistenza e nell’Assicurazioni Viaggi.  Offre tre diversi prodotti a seconda del livello di protezione desiderato. Dall’ Assistenza in viaggio e rimborso spese mediche alla copertura contro l’annullamento/rinuncia del viaggio, infortuni di volo, viaggio, ritardo aereo, responsabilità civile contro terzi, perdita o furto bagaglio.



Diario di viaggio in Thailandia: Itinerario di 3 settimane

Vi proporrò ora un itinerario in Thailandia di 3 settimane ripercorrendo il viaggio fatto da me, ovviamente il mio non vuol essere un diario di viaggio da seguire alla lettera ma uno spunto da cui partire e vostra volta creare il viaggio per andare in Thailandia con le idee chiare sull’ itinerario che affronterete.

L’itinerario di 3 settimane parte dalla capitale Bangkok e vi condurrà verso sud alla scoperta di luoghi mistici ed isole immerse nel verde senza tralasciare folli notti di puro divertimento. Raccontare tutto il viaggio in Thailandia nel dettaglio sarebbe impossibile quindi sarò molto sintetico ma dove possibile inserirò link a miei articoli di approfindimento. In questo primo capitolo del diario di viaggio vedremo l’itinerario da Bangkok a Chumphon.



Andare in Thailandia: Diario di viaggio giorno 1

Arrivati all’aeroporto di Bangkok prendete un taxi (contrattando in anticipo il prezzo, mi raccomando) per condurvi al vostro hotel (prenotato in anticipo). Depositati i vostri bagagli non fatevi attirare dal letto nonostante il jet-leg ma uscite ed affidatevi a mani esperte per provare il famoso Massaggio Thailandese, il vostro fisico ringrazierà. Ora siete pronti per tornare in hotel per una doccia ed po’ di relax prima di cena.

Nonostante gli hotel siano dotati di ristoranti con cucina internazionale consiglio di provare il vero cibo thai tra le bancarelle che troverete in strada, con pochi baht riuscirete a rimpinzarvi a dovere. A questo punto il jet-leg dovrebbe avervi messo in ginocchio quindi avendo avanti a voi molti altri giorni di viaggio meglio per questa sera andare a nanna.

Potrebbe interessarti:



Andare in Thailandia: Diario di viaggio giorno 2

Fate una colazione abbondante perchè la giornata sarà intensa, dopodichè scendete in strada e cercate un caretteristico Tuk Tuk per farvi portare alla prima meta della giornata: Il complesso del Palazzo Reale (Wat Phra Kaew), attrazione turistica principale della capitale della Thailandia in cui non potrete non andare.

Potrebbe interessarti:

foto Palazzo reale bangkok thailandia
Andare in Thailandia – Diario di viaggio | Il Palazzo Reale di Bangkok



La visita al Palazzo Reale vi occuperà tutta la mattinata e oltre, una volta usciti dirigetevi al Wat Pho, meglio conosciuto come il Tempio del Buddha Sdraiato, altra attrazione da non perdere che troverete a solo un isolato di distanza dal Wat Phra Kaew. (Clicca per vedere il percorso)

Potrebbe interessarti:

Andare In Thailandia Diario Di Viaggio
Andare in Thailandia – Diario di viaggio | Wat Pho: Il Tempio del Buddha Sdraiato



Dopo questa bella scorpacciata di templi si torna in hotel per recuperare le forze che l’afosissima Bangkok ci ha portato via in questa giornata, domani già si parte anche se ci sarebbe tantissimo altro da vedere, ma non si può lasciare la capitale della Thailandia senza prima aver provato l’ebrezza della sua famosa vita notturna.



Andare in Thailandia: Diario di viaggio giorno 3

Terzo giorno della nostra guida “andare in Thailandia“, anche oggi il programma sarà intenso, ad attenderci c’è lo spostamento Bangkok – Phetchaburi. Recatevi al Bus terminal Thonburi dal quale partono regolarmente delle corse per questa tratta o se siete disposti a spendere qualcosina in più e guadagnare un po’ di tempo suggerisco di prendere addirittura un taxi usando l’esperienza da contrattatore che ormai avrete acquisito per tirare giù un po’ il prezzo.

Una volta giunti a Phetchaburi dovrete cercare un Hotel per posare i vostri bagagli, posso consigliare il Sun Hotel in cui mi son trovato bene e che si trova in posizione strategica per ciò che sarà la prima escursione di giornata, il Parco Storico Phra Nakhon Khiri.

Potrebbe interessarti:

Andare in Thailandia Diario di Viaggio
Andare in Thailandia – Diario di viaggio | Phetchaburi (Khao Wang)



Dopo la visita al Parco Storico ed un meritato pranzo il nostro diario di viaggio continua con la seconda escursione di giornata, il santuario nella grotta di Khao Luang, delle caverne piene di antiche statue del Buddha situate 5 Km a nord di Phetchaburi e raggiungibili con un mototaxi. L’orario migliore per la visita sono le 17, quando la luce penetrando dal soffitto delle grotte crea uno scenario davvero suggestivo.

Diario di Viaggio Thailandia Khao Luang
Andare in Thailandia – Diario di viaggio | Phetchaburi (Khao Luang)



Phetchaburi è famosa più che altro per i suoi templi quindi non aspettatevi di poter fare vita mondana con molta facilità, approfittatene per riprendere le forze per la tappa successiva. Il viaggio in Thailandia è appena cominciato e dove dovrete andare non mancherà occasione per serate all’insegna del divertimento.



Andare in Thailandia: Diario di viaggio giorno 4

Se volete andare in Thailandia facendo un viaggio itinerante dovete mettere in preventivo giornate di spostamento come questa. Il quarto giorno di questo diario di viaggio è infatti completamente dedicato alla tratta Phetchaburi – Chumphon e Chumphon – Koh Tao (cliccate per leggere i dettagli sulle due tratte).

Potrebbe interessarti:



Si conclude qui la prima parte del diario di viaggio/guida “Andare in Thailandia“, ma nel prossimo capitolo l’itinerario proseguirà verso le isole del golfo della Thailandia e le emozioni non mancheranno.

Continua…

Segui Alfredo Cipullo:

Fin da bambino la geografia mi ha sempre affascinato e ad oggi definirmi amante dei viaggi sarebbe scontato e riduttivo. La fotografia invece è una passione incontrata in età adulta e che vorrei continuare a coltivare negli anni. Adoro cominciare a studiare un luogo partendo dalla sua mappa, immaginarmi un itinerario e fotografarlo mentalmente prima ancora di catturare le immagini con la mia reflex. D'altra parte come diceva un certo Walt Disney. "Se puoi sognarlo, puoi farlo"

6 Risposte

  1. stefano
    | Rispondi

    ciao.
    bellissimo sito e complimenti

    non trovo la terza parte del viaggio in tailandia… arrivo fino al giorno 12… coem arrivo a 20?

    mi dai il link per favore

    grazie

    ste

    +ts

    • Alfredo
      | Rispondi

      Ciao Stefano,
      grazie per i complimenti, la terza parte del viaggio è quasi pronta e a brevissimo la pubblico.
      Grazie ancora

      • stefano
        | Rispondi

        ciao.
        Grazie mille

        trovo la tua guida molto ben fatta e utile.

        averla sarebbe utile per il mio viaggio quest’estate

        grazie

        ste

        +ts

  2. Fiorella
    | Rispondi

    Ciao Alfredo, ho letto il tuo itinerario di viaggio in Thailandia, ma solo fino al 4° giorno. Andrò in questo Paese con mia figlia per circa 25 gg il prossimo agosto e mi piacerebbe approfittare dei tuoi consigli, anche perchè saremo solo noi due e vorrei essere rassicurata e consigliata sulle mete da vedere ed anche per restare un pò su qualche bella spiaggia. Potresti gentilmente inviarmi via mail il resto del tuo viaggio o darmi qualche consiglio veramente valido. Ti ringrazio di cuore.
    Fiorella

    • Alfredo
      | Rispondi

      Ciao Fiorella, il resto del diario di viaggio lo trovi già online, alla fine dell’articolo cliccando sulla scritta “Continua…” accederai direttamente alla descrizione dell’itinerario dei giorni successivi. Ti lascio comunque il link dove puoi accedere direttamente ai tre articoli della mia guida: “Andare in Thailandia – Diario di viaggio della Thailandia del sud“. All’interno di ogni articolo ci sono diversi link ad altri articoli di approfondimento riferiti alle destinazioni dell’itinerario, quindi non aver paura a cliccare 🙂
      Una volta letto il tutto, se ti rimangono dubbi sarò lieto di darti ulteriori consigli. 😉

  3. Mr.Loto
    | Rispondi

    Che meraviglia! Non ho mai visitato la Thailandia ma questo Paese, come tutti quelli orientali, ha un fascino unico!

Lascia una risposta