Il Battello Notturno Per Koh Tao

con 6 commenti

Se siete giunti a Chumphon molto probabilmente la vostra destinazione sono le isole del golfo della Thailandia. Infatti questa cittadina non offre molto dal punto di vista turistico ma è sicuramente un crocevia da e per le molto più turistiche Koh Tao, Koh Phangan e Koh Samui.



Ci sono diversi traghetti che ogni giorno salpano per Koh tao, ma in questo articolo voglio parlarvi del battello notturno che salpa a mezzanotte da Pak Nam, nei pressi di Chumphon. Un ottima soluzione se volete sfruttare la notte per spostarvi da una destinazione all’altra.



A CHUMPHON

Una volta a Chumphon potrete rivolgervi a qualsiasi agenzia (ne troverete molte) e chedere del battello notturno per Koh Tao, probabilmente vi offriranno una soluzione più comoda comprensiva di pernotto in una struttura a Chumphon con partenza il mattino successvo ma se state leggendo questo aricolo è perchè non volete sprecare il vostro prezioso tempo di viaggio in una cittadina che ha poco da offrire, quindi rimanete fermi sulla vostra posizione e preparatevi ad un esperienza che mi sento di dire rimarrà tra quelle “da raccontare”.

Il biglietto del battello solitamente è comprensivo della tariffa del taxi che da Chumphon vi condurrà a Pak Nam.

biglietto battello chumphon-koh Tao
Biglietto del battello notturno per Koh Tao



IL PORTO DI PAK NAM

Dopo un percorso di poco più di 10 Km il Taxi vi lascerà al porticciolo Pak Nam, un piccolo villaggio di pescatori costruito sull’estuario del fiume Mae nam Tha Taphao.



IL BATTELLO PER KOH TAO

La definizione “battello” è molto generosa: tutto sembra tranne che un’imbarcazione adibita al trasporto persone, ma non spaventatevi, se sono qui a scrivere questo articolo significa che non è mai giusto giudicare un libro dalla copertina.

Ecco come il mio compagno di viaggio ed io abbiamo vissuto questa esperienza.

Ci fanno salire sul ponte reso scivoloso dalla pioggia e non esagero dicendovi che ci tocca fare lo slalom tra vecchie ferraglie arrugginite, sempre al buio. Portiamo a termine il nostro percorso ad ostacoli e raggiungiamo un ampia cabina usata come dormitorio.

Il soffitto non è molto alto e ai suoi lati sono collocate due file di materassini posati sul pavimento e  sulla parte superiore di una struttura a soppalco. Ci sono dei ventilatori agganciati alla meglio al soffitto ed i neon che illuminano la cabina danno l’impressione di poterci cadere in testa da un momento all’altro.

Prendiamo posto e sistemiamo i nostri zaini: qui passeremo la notte.

I letti del battello notturno per Koh Tao


Non siamo gli unici passeggeri, assieme a noi viaggiano un altro paio di turisti occidentali e intere famiglie Thailandesi, probabilmente venditori ambulanti , che la mattina seguente affolleranno le spiagge di Koh Tao.

Ci sono bambini ovunque, in loro scorgo quei sorrisi innocenti che ti scaldano il cuore. Gente umile, gente povera ma ricca di semplicità, non hanno nulla eppure sorridono, al contrario di noi che abbiamo tutto ma sembra non bastare mai per raggiungere un pizzico di felicità.

Per nostra fortuna il mare è una tavola da surf è il viaggio fila liscio come l’olio. Verso le 5 del mattino il battello giunge a destinazione ma prima di poter attraccare al porto di koh Tao si dovranno aspettare le 7, nel frattempo potrete approfittarne per un altro paio d’ore di sonno oppure osservando come i tanti assonnati bambini si preparano allo sbarco. poi finalmente poco dopo le 7 potrete ritoccare terra.

             



GIUNTI A KOH TAO

hin wong bay koh taoOra che finalmente siete giunti sull’isola della tartaruga non vi resta altro che scoprire tutti i segreti di questa affascinante destinazione del golfo della Thailandia.

Come? Leggi l’articolo su Koh Tao per tutte le informazioni relative alle cose da fare e da vedere e dove dormire.



Segui Alfredo Cipullo:

Fin da bambino la geografia mi ha sempre affascinato e ad oggi definirmi amante dei viaggi sarebbe scontato e riduttivo. La fotografia invece è una passione incontrata in età adulta e che vorrei continuare a coltivare negli anni. Adoro cominciare a studiare un luogo partendo dalla sua mappa, immaginarmi un itinerario e fotografarlo mentalmente prima ancora di catturare le immagini con la mia reflex. D'altra parte come diceva un certo Walt Disney. "Se puoi sognarlo, puoi farlo"

6 Risposte

  1. Barbara
    | Rispondi

    Ciao vorrei sapere una cosa importante per il mi prossimo viaggio….a fine dicembre per le isole thailandesi. Siamo una famiglia con due maschietti di 10 e 4 anni cosa mi consiglieresti in quel periodo il golfo o la parte mar andaman? Mi sembra di aver capito che direIone andaman visitanti le varie isole…le traversate in barca sono movimentate! Invece nel golfo il mare e’ piu calmo? E secondo la tua esperienza quale isole sia per le spiagge che x entroterra sono piu particolari x i bimbi? Grazie mille in anticipo barbara

    • Alfredo
      | Rispondi

      Ciao Barbara,
      il periodo dicembre/gennaio è ottimale per tutta la Thailandia, infatti è considerata alta stagione (di conseguenza anche i prezzi saranno leggermente maggiorati). Il mio diario di viaggio invece si riferiva al mese di agosto, quando sul versante oceanico è alta la probabilità di maltempo. Detto questo, non avendo figli posso solo dirti che le due isole più attrezzate con attrazioni per grandi e piccini sono sicuramente Koh Samui per il golfo interno e Phukèt per la costa delle andamane.
      Prima di salutarti volevo complimetarmi con voi per “educare” i vostri figli alla cultura del viaggio già in tenera età 🙂

  2. paola
    | Rispondi

    Ciao volevo un informazione… io arriverò a coupon con l’ultimo treno che parte da bkk.. cioè arriverò alle 21 di sera dite che sarà ancora possibile prenotare il ferry notturno????

    grazie mille

    • Alfredo
      | Rispondi

      Ciao Paola,
      purtroppo temo che i tempi siano troppo stretti perchè il battello notturno parte alle 23 e c’è da prenotare in agenzia sia la traversata che il trasporto verso pak nam. In questo caso non posso che dirti “tentar non nuoce”, male che vada dovrai passare una notte a Chumphon e ripartire con la prima nave del mattino. In ogni caso appena messo piede in stazione dirigiti subito in un’agenzia.
      In bocca al lupo

  3. Andrea
    | Rispondi

    Ciao ho letto che che arrivati a Koh Tao, bisogna aspettare le 7:00 per attraccare, ma vale anche per il porto di Chumphon? (l’attesa dell’attracco alle 07.00!!!) Io vorrrei prenotare il battello notturno da Koh Tao a Chumphon per poi prendere il volo della Nok air alle 07.35 (da Chumphon) per Bangkok

    Grazie mille

    • Alfredo
      | Rispondi

      Ciao Andrea, purtroppo non posso darti per certa questa informazione in quanto non ho provato in prima persona la tratta inversa da Koh Tao a Chumphon. Sul portale italiano di Koh tao ho trovato gli orari sulla pagina dei trasporti “da/per Koh Tao” e per te sarebbe perfetto il battello della Talay Sub Night Boat che salpa alle 23:00 da Koh Tao ed attracca a Chumphon alle 05:00 e da li prendere un taxi per l’aereoporto. Tieni presente anche il servizio notturno non è attivo la domenica e cheche l’aereoporto si trova a poco più di un ora dal canale di pak-Nam (qui trovi il tragitto) quindi per riuscire a prendere il volo delle 7 deve andare tutto liscio come l’olio.

Lascia una risposta